Krav Maga

Il krav maga, letteralmente «combattimento a corta distanza», è una metodologia di autodifesa, o più specificamente di lotta, israeliana.
È stata infatti ideata e messa a punto da Imi Lichtenfeld, un ex istruttore capo per l’addestramento fisico delle forze armate di Tel Aviv.

Più che un’arte marziale, il krav maga è piuttosto una disciplina di adattamento alla lotta da strada, un insieme di strumenti utili a districarsi in situazioni di attacco e di violenza anche estreme. Qualcosa di molto diverso, dunque, da una disciplina morbida come il tai chi o dalla potenza elegante della boxe o della boxe thailandese.

L’obiettivo è rendere inoffensivo l’aggressore nel più breve tempo possibile e, neutralizzare con efficacia e rapidità attacchi corpo a corpo con armi e oggetti di varia natura.

 

Villasanta
Giovedì: Ore 21.00-22.15

Torna all'inizio